Quiz di Elettronica applicata


Ci sono 52 domande, di cui 2 verificate!

La tensione a riposo su una linea di trasmissione senza perdite con impedenza caratteristica Z∞ pilotata da un driver con resistenza di uscita Ro e terminazione Rt collegata a massa , dipende da:
  • Ro e Z∞
  • Ro e Rt
  • Rt e Z∞
  • Ro, Rt e Z∞
Un flip-flop di tipo D con l’ingresso di clock fisso a 0:
  • ha l’uscita sempre a 0
  • mantiene lo stato anche se l’ingresso D varia
  • riporta in uscita lo stato dell’ingresso
  • cambia stato a ogni colpo di clock
In un generatore di onda quadra e triangolare (circuito con 2 operazionali), dimezzando la distanza tra le soglie del comparatore e raddoppiando il valore della capacità (altri parametri invariati), per il segnale a onda quadra:
  • raddoppia la frequenza
  • raddoppiano ampiezza e frequenza
  • dimezza la frequenza
  • la frequenza rimane invariata
In un sistema di conversione A/D, quanti bit sono necessari per ottenere un errore totale inferiore allo 1,2%, nell’ipotesi che metà di tale errore sia dovuto alla quantizzazione?
  • 8
  • 9
  • 10
  • 7
Se in un FF tipo D Master-Slave negative edge-triggered il comando CK (clock) fa una transizione 1→0:
  • l’uscita rimane sempre a 1
  • l’uscita non cambia anche se D varia
  • l’uscita cambia stato seguendo D
  • l’uscita rimane sempre a 0
Se in un FF tipo D Master-Slave positive edge-triggered il comando CK (clock) fa una transizione 1→0:
  • l’uscita rimane sempre a 1
  • l’uscita non cambia anche se D varia
  • l’uscita cambia stato seguendo D
  • l’uscita rimane sempre a 0
Un regolatore a commutazione, rispetto a un regolatore lineare permette di:
  • migliorare il rendimento del regolatore
  • ottenere una tensione di uscita più precisa
  • aumentare la stabilità della tensione di uscita
  • ridurre la complessita’ del regolatore
Un FF tipo D Master-Slave ha il comando CK (clock) = 0; in questa condizione:
  • l’uscita cambia stato seguendo D
  • l’uscita non cambia anche se D varia
  • l’uscita rimane sempre a 1
  • l’uscita rimane sempre a 0
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare un divisore asincrono modulo 513?Perché?
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
In un D/A a resistenze pesate tutte le resistenze sono affette da un errore del -3%. L’effetto sulla caratteristica del D/A è:
  • un errore di monotonicità
  • un errore di non linearità
  • un errore di guadagno
  • un errore di offset
Un FF tipo D Master-Slave ha il comando CK (clock) = 1; in questa condizione:
  • l’uscita rimane sempre a 1
  • l’uscita non cambia anche se D varia
  • l’uscita cambia stato seguendo D
  • l’uscita rimane sempre a 0
In un D/A a resistenze pesate da 8 bit la resistenza del ramo MSB è affetta da un errore del -5%. L’effetto sulla caratteristica del D/A è:
  • un errore di non-monotonicità
  • un errore di non linearità
  • un errore di guadagno
  • un errore di offset
In un sistema di conversione A/D, quanti bit sono necessari per ottenere un errore totale inferiore allo 0,1%, nell’ipotesi che metà di tale errore sia dovuto alla quantizzazione?
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
L’ampiezza del primo gradino su una linea di trasmissione senza perdite con impedenza caratteristica Z∞ pilotata da un driver con resistenza di uscita Ro e terminazione Rt collegata a massa , dipende da:
  • Ro e Z∞
  • Ro e Rt
  • Rt e Z∞
  • Ro, Rt e Z∞
Un regolatore a commutazione, rispetto a un regolatore lineare permette di:
  • aumentare la stabilità della tensione di uscita
  • aumentare il rendimento del regolatore
  • semplificare il circuito del regolatore
  • ottenere una tensione di uscita più precisa
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare un divisore asincrono modulo 257?
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
Un regolatore serie lineare ha ingresso 16V e uscita 8V. Le correnti di ingresso e uscita del regolatore sono uguali. Quanto vale il rendimento η del regolatore?
  • 0,25
  • 0.5
  • 1
  • 1.5
In un generatore di onda quadra e triangolare (circuito con 2 operazionali), dimezzando il valore della resistenza tra uscita del comparatore e ingresso dell’integratore, il segnale triangolare
  • raddoppia la frequenza
  • dimezza l’ampiezza
  • dimezza la frequenza
  • raddoppia l’ampiezza
In un alimentatore, sostituendo il raddrizzatore a semplice semionda con uno a onda intera, la potenza del ronzio
  • non varia
  • raddoppia
  • si dimezza
  • si riduce a 1/4
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare un divisore asincrono modulo 18.962?
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
Nel generatore di onda quadra realizzato con un solo operazionale, la tensione ai capi del condensatore ha andamento
  • lineare
  • a onda quadra
  • esponenziale
  • a impulsi
Per realizzare un sistema di conversione A/D con precisione di almeno 12 bit, se 1/8 dell'errore totale deriva dall'errore di quantizzazione, il numero di bit del convertitore A/D deve essere almeno
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
Un FF tipo D-latch (non Master-Slave) con il comando LE (Latch Enable) = 1:
  • ha l’uscita sempre a 1
  • mantiene lo stato anche se l’ingresso D varia
  • cambia stato a ogni colpo di clock
  • riporta in uscita lo stato dell’ingresso
Un regolatore a commutazione, rispetto a un regolatore lineare permette di:
  • aumentare la stabilità della tensione di uscita
  • aumentare il rendimento del regolatore
  • semplificare il circuito del regolatore
  • ottenere una tensione di uscita più precisa
In un generatore di onda quadra e triangolare (circuito con 2 operazionali), dimezzando la distanza tra le soglie del comparatore e raddoppiando il valore della capacità (altri parametri invariati), per il segnale a onda quadra:
  • raddoppia la frequenza
  • raddoppiano ampiezza e frequenza
  • dimezza la frequenza
  • la frequenza rimane invariata
In un sistema di conversione A/D, quanti bit sono necessari per ottenere un errore totale inferiore allo 0,6%, nell’ipotesi che metà di tale errore sia dovuto alla quantizzazione?
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare un divisore asincrono modulo 14.962?
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
In un sistema di conversione A/D, quanti bit sono necessari per ottenere un errore totale inferiore allo 0,4%, nell’ipotesi che un quarto dell’errore totale sia dovuto alla quantizzazione?
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
In un generatore di onda quadra e triangolare (circuito con 2 operazionali), dimezzando la distanza tra le soglie del comparatore e lasciando invariati tutti gli altri parametri, per il segnale triangolare
  • raddoppia la frequenza
  • raddoppia l’ampiezza
  • dimezza la frequenza
  • raddoppiano ampiezza e frequenza
Sostituendo il raddrizzatore a semplice semionda con uno a onda intera, la potenza del ronzio
  • non varia
  • raddoppia
  • si dimezza
  • si riduce a 1/4
Un A/D ad approssimazioni successive usa un D/A con forte errore nella tensione di riferimento (> 1 LSB). L’effetto sulla caratteristica dell’A/D è:
  • un errore di monotonicità
  • un errore di codice saltato (missing code)
  • un errore di guadagno
  • un errore di offset
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare un divisore asincrono modulo 14.362?
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
Un driver CMOS con tensione di alimentazione Val e resistenza di uscita Ro pilota una linea con impedenza caratteristica Z∞ terminata su un circuito aperto. Il primo gradino (0->1) all’uscita del driver ha ampiezza
  • Val
  • Val Ro/(Ro+Z∞)
  • Val Z∞/(Ro+Z∞)
  • Val Ro/Z∞
In un sistema di conversione A/D, quanti bit sono necessari per ottenere un errore totale inferiore allo 0,2%, nell’ipotesi che un quarto dell’errore totale sia dovuto alla quantizzazione?
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
In un generatore di onda quadra e triangolare (circuito con 2 operazionali), dimezzando il valore del condensatore e lasciando invariati gli altri parametri, il segnale triangolare
  • raddoppia la frequenza
  • dimezza l’ampiezza
  • dimezza la frequenza
  • raddoppiano ampiezza e frequenza
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare per divisore asincrono modulo 1362?
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
Un driver con tensione di alimentazione Val e resistenza di uscita Ro pilota una linea senza perdite con impedenza caratteristica Z∞ terminata su Rt. Dopo una transizione 0->1 la tensione a regime vale:
  • Val
  • Val Z∞/(Rt+Z∞)
  • Val Z∞/(Ro+Z∞)
  • Val Rt/Ro+Rt
Il rendimento (rapporto (Potenza uscita/potenza ingresso) di un regolatore serie lineare con ingresso Vi e uscita Vo è approssimativamente
  • Vi/Vo
  • 0,5
  • Vo/Vi
  • Vo/(Vi+Vo)
Un driver con tensione di alimentazione Val e resistenza di uscita Ro pilota una linea senza perdite con impedenza caratteristica Z∞ terminata su Rt. Il primo gradino (0->1) all’uscita del driver ha ampiezza
  • Val
  • Val Z∞/(Rt+Z∞)
  • Val Z∞/(Ro+Z∞)
  • Val Rt/Ro+Rt
In un sistema di conversione A/D, quanti bit sono necessari per ottenere un errore totale inferiore allo 0,1%, nell’ipotesi che metà di tale errore sia dovuto alla quantizzazione?
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
In un D/A a resistenze pesate tutte le resistenze sono affette da un errore del +2%. L’effetto sulla caratteristica del D/A è:
  • un errore di monotonicità
  • un errore di non linearità
  • un errore di guadagno
  • un errore di offset
Sostituendo il raddrizzatore a onda intera con uno a semplice semionda, la potenza del ronzio
  • quadruplica
  • raddoppia
  • si dimezza
  • si riduce a 1/4
Quanti Flip-Flop tipo JK occorrono per realizzare un divisore asincrono modulo 17.362?
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
Un driver con tensione di alimentazione Val e resistenza di uscita Ro pilota una linea senza perdite con impedenza caratteristica Z∞ terminata su Rt. Dopo una transizione 0/1 la tensione a regime sulla linea vale:
  • Val
  • Val Z∞/(Ro+Z∞)
  • Val Z∞/(Rt+Z∞)
  • Val Rt/(Ro + Rt)
Per realizzare un sistema di conversione A/D con precisione di almeno 12 bit, se 1/4 dell'errore totale deriva dall'errore di quantizzazione, il numero di bit del convertitore A/D deve essere almeno
  • 10
  • 12
  • 13
  • 14
Per convertire da Analogico a Digitale un segnale che occupa la banda 100-110 MHz, occorre una cadenza di campionamento minima di
  • 10 MHz
  • 20 MHz
  • 100 MHz
  • 220 MHz
In un generatore di onda quadra e triangolare (circuito con 2 operazionali), raddoppiando il valore del condensatore, il segnale triangolare
  • raddoppia la frequenza
  • dimezza l’ampiezza
  • dimezza la frequenza
  • raddoppia l’ampiezza
Un regolatore a commutazione, rispetto a un regolatore lineare permette di:
  • aumentare la stabilità della tensione di uscita
  • aumentare il rendimento del regolatore
  • semplificare il circuito del regolatore
  • ottenere una tensione di uscita più precisa
Un A/D ad approssimazioni successive usa un D/A con forte nonlinearità differenziale (> 1 LSB). L’effetto sulla caratteristica dell’A/D è:
  • un errore di monotonicità
  • un errore di codice saltato (missing code)
  • un errore di guadagno
  • un errore di offset
Quale delle variazioni indicate NON ha effetto sul rapporto segnale/rumore di aliasing (SNRa)?
  • Aumento del numero di bit dell’A/D
  • Aumento della cadenza di campionamento
  • Filtro passa-basso sul segnale di ingresso
  • Filtro passa-alto sul segnale di ingresso
Hai letto tutte le domande!